Di confini non ne ho mai visto uno.

Ma ho sentito che esistono nella mente di alcune persone.

(Thor Heyerdahl)

Contatto

Sarò ben felice di ricevere commenti, idee, proposte, critiche e cercherò di rispondere tempestivamente a tutti coloro che vorranno scrivermi. Cerco un dialogo rispettoso, fertile di nuove consapevolezze,  non mi interessa partecipare ad una bagarre di insulti e volgarità. 

Scrivimi una e-mail

se hai dei commenti o delle proposte  o delle critiche scrivimi al seguente indirizzo:

roberto.cociancich@senato.it

 

Seguimi

questi sono i link ai miei social media

img_5223

chi sono

info a questa pagina: su di me

Scrivimi una lettera

Se vuoi scrivermi una lettera indirizzala  a:

Roberto Cociancich
Palazzo Madama
Piazza Rinascimento
00186 Roma

 

Altri recapiti e indirizzi

sono reperibili a questa pagina: Contatti

7d3068ac9367b2f0dbbd3949eb6189e8

Newsletter

Per chi  fosse interessato a ricevere periodicamente informazioni sulla mia attività. 


Notice: Undefined index: es_desc in /home/lk1lw1uz/public_html/wp-content/plugins/email-subscribers/classes/es-register.php on line 1029
little-boy-writing-a-letter-1920

CINA 2 - Pechino.
Cosa pensano di noi i cinesi?
Ovunque grande rispetto per l’Italia, per questo nostro Paese che a loro appare piccolo e lontano ma sempre ricco di talenti, di storia, di creatività. Nel momento in cui gli Stati Uniti si chiudono nel protezionismo e guardano soprattutto a se stessi la Cina si rivela la Nuova Grande Frontiera, non siete d’accordo?

Nelle foto: visite all’”Associazione Cinese di Amicizia con i Paesi Stranieri”, al Museo dell’Accademia delle Arti e del Design dell’Università di Tsunghua, col Vice Presidente di CECEP una delle principali aziende nel settore dell’Energia e della tutela dell’ambiente.
... See MoreSee Less

View on Facebook

Continuano i miei dialoghi con i protagonisti che ci aiutano a capire le sfide, errori ed opportunità del nostro tempo. Lunedì prossimo alle 17:15 parlerò con Tommaso Nannicini (Senatore, Sottosegretario alla Apresidenza del Consiglio e professore della Bocconi) della situazione politica attuale, delle reazioni (#senzadime) alla proposta del Presidente Fico di un governo #M5S e #PD, dei programmi, delle differenze delle cose che si possono fare per il bene del nostro Paese.

Nelle scorse settimane ho discusso di:

#elezioni2018 con Virginio Brivio(Sindaco Lecco), Eugenio Comincini (neo Senatore), Samuele Astuti (neo consigliere Regionale) Carlo Cerami (avvocato e osservatore politico)

#carcere e riforma #penitenziaria con l’avv. Vinicio Nardo (Ordine Avv.Milano) e Don Marco Recalcati (cappellano San Vittore);

#Europa con Sandro Gozi (Sottosegretario Affari Europei);

#Cooperazione Internazionale con Mario Giro (Vice Ministro Esteri), Luca De Fraia e Mauro Massoni (Ambasciatore in Kenya);

#Politica e #Nuove Tecnologie con Francesco Sacco (Professore Bocconi e Consigliere di Palazzo Chigi).

Tutte interviste che possono essere riviste su FB e sul mio sito web.
... See MoreSee Less

View on Facebook

CINA 1 - Pechino
La bandiera rossa sventola su Piazza Tienammen. Il rosso in Cina è il colore della festa. Attorno alla stella più grande (il comunismo) brillano quattro stelle più piccole che rappresentano le quattro classi degli operai, i soldati, i contadini e gli intellettuali. #Tienammen significa Porta del Cielo, è l’ingresso alla Città Imperiale e da lì alla Città Proibita. L’Imperatore una semi-divinità , collegamento tra la Terra e il Cielo. Da questa porta #Mao Tse Dong proclamò il 1 ottobre 1949 la Repubblica Popolare Cinese, davanti ad essa sfilarono per anni parate militari, simbolo della forza e dell’orgoglio di una superpotenza crescente. Su questa Piazza le proteste degli studenti cinesi del 1989 duramente represse nel sangue e le proteste negli anni successivi di altri movimenti come il #Falun Gong anch’essi duramente perseguitati. La guida turistica che ci accompagna ci confida di essere stata a suo tra gli studenti e ci mostra dove dormiva di notte nel sottopassaggio sotto la strada principale.
Fascino e sgomento per me dinnanzi ad un luogo così vasto, aperto e al tempo stesso impenetrabile. Una storia lontana nel tempo e nello spazio, terribilmente vicina per chi come me me è interessato a scrutare il futuro.

#rivoltoso sconosciuto
... See MoreSee Less

View on Facebook

Rientro da un viaggio di una settimana in #Cina con una delegazione della città Metropolitana di Milano composta da persone magnifiche e capitanata da Arianna Censi e con Daniela Mainini e Mons. Pierfrancesco Fumagalli (Biblioteca Ambrosiana). Un Paese straordinario che inizialmente non mi attirava e che oggi mi ha sedotto coni suoi progressi incredibili, le sue contraddizioni profonde, la sua cultura millenaria. Poiché l’uso di FB era vietato (ecco la prima controversia!) pubblicherò solo nelle prossime ore alcuni ricordi e riflessioni. ... See MoreSee Less

View on Facebook